• pove1
  • Pove2
  • Pove3
  • Pove4
  • Pove5

Le Feste quinquennali in onore del Divin Crocifisso

Le Feste Quinquennali in onore del Divin Crocifisso di Pove del Grappa, si tengono ogni lustro, negli anni “zero” e “cinque”, nelle prime tre domeniche di settembre, attorno alla festa dell’”Esaltazione della Croce” che cade il 14 del mese. Il fulcro della manifestazione è rappresentato da una processione storicoreligiosa con 650 personaggi biblici in costumi raffinati, studiati nei minimi particolari e confezionati dalle sarte del paese. Lungo le strade del paese viene rappresentata tutta la Bibbia, Antico e Nuovo Testamento dalla creazione, con la promessa del Salvatore, fino alla Passione di Cristo. La terza domenica di settembre, in notturna, vengono invece rappresentati in uno straordinario palcoscenico naturale, gli atti finali della vita di Gesù, con la crocifissione, morte e risurrezione, con effetti scenici, sonori e luminosi imponenti. Attorno a questa importante scenografia, si svolgono manifestazioni culturali, mostre di pittura, scultura, fotografia, artigianato, quadri biblici viventi nei cortili delle contrade, concerti, teatro, conferenze, mentre il paese è interamente addobbato con archi trionfali di valore artistico e impreziosito di luminarie. Si venera un miracoloso crocifisso ligneo di arte gotica, probabilmente di origine austriaca o boema, la cui fattura risale attorno al 1475 , sembra ad opera di un pellegrino austriaco diretto a Roma. La crocifissione a tre chiodi, di dimensioni contenute (132x110cm) ad indicarne l’origine devozionale piuttosto che monumentale, si presenta come opera di profonda sapienza d’intaglio: il corpo a tutto tondo è eretto sulla croce, sostenuto dalle braccia poste obliquamente, ma senza flessioni o cedimenti e raccordate tramite muscoli netti, tesi e nervosi ad un torace anch’esso netto nelle linee. A partire dal 1795 , con l’arrivo sul territorio prima degli austriaci e poi dei francesi, Pove comincia il suo calvario: la sua comunità e la sua gente vengono assoggettate per mesi ed anni a continui saccheggi e ruberie che sarebbero durate con qualche tregua sino al 1813. Nel 1797 è conservato nel Libro Giornale del Comune di Pove l’indicazione di “far nettar le strade… per la processione del Cristo”. In un preciso momento di crisi i Povesi dunque riprendono in spalla il loro crocifisso e si mettono in cammino con Lui… La processione alla fine del Settecento non ha ancora assunto l’aspetto esterno della sacra rappresentazione, né è ancora divenuta quinquennale come lo diventerà più tardi a partire dal 1815. La prima menzione storica di una festività povese in onore del Crocifisso, destinata a ripetersi ogni quinquennio, cade nel 1832. L’occasione è offerta da una visita pastorale del vescovo diocesano. Nella ricorrenza festiva del 1885, infine, i Povesi avrebbero cominciato ad affiancare alla tradizionale processione per le vie del paese una specie di dramma e rappresentazione sacra. Nel 1910 le Feste Quinquennali in Onore del Divin Crocifisso hanno assunto agli occhi di molti una grande risonanza impegnando anche la presenza del vescovo della diocesi. Dopo l’intervallo della Prima Guerra Mondiale nel 1915, le feste del Cristo riprendono con maggiore entusiasmo e fervore. Il grande avvenimento preparato per il 1920 torna a richiamare intorno alla venerata immagine “un immenso concorso di popolo”, assetato di pace e di riconciliazione. In questa occasione si parla di 69 personaggi L’attenzione della folla, in questa prima Festa del dopoguerra, sembra rivolta oltre che ai soliti festoni e archi trionfali anche alla novità dell’illuminazione elettrica della chiesa parrocchiale. Nel 1930 i personaggi sono triplicati e con il passare dei lustri, accanto ai segni della tradizione religiosa, si affiancano altri segni e tradizioni non meno interessanti e folcloristiche, come la pesca di beneficenza ed i concerti bandistici.

 

COMITATO FESTE QUINQUENNALI IN ONORE DEL DIVIN CROCIFISSO

Via Costantina, 2 - 36020 POVE DEL GRAPPA (Vicenza)

Tel. 0424 80333 (sede municipale) - Tel. 0424 80327 (Parrocchia)

www.festedelcristo.com - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.