L’ASSOCIAZIONE TEATRO POPOLARE DI SORDEVOLO SI CONVENZIONA CON IL FAI

Sordevolo, 22 aprile 2022

 

Nei giorni scorsi l’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo ha stipulato una importante convenzione con il FONDO PER L’AMBIENTE ITALIANO nell’ambito del progetto “FAI per me”, le cui opportunità si possono consultare, nella sezione dedicata, all’interno del sito web www.fondoambiente.it con oltre 5.000.000 di visitatori l’anno.

Lo scopo esclusivo della Fondazione FAI è quello di educare e istruire la collettività alla difesa dell’ambiente e del patrimonio artistico e monumentale italiano; tramite le sue Delegazioni e i suoi Gruppi promuove e realizza l’iniziativa “FAI per me” volta a proporre occasioni per vivere un tempo libero di qualità scoprendo un’Italia inedita. Grazie al perfezionamento di accordi con soggetti terzi, garantisce agli iscritti FAI condizioni di favore per la fruizione dei servizi offerti dai soggetti stessi.

La rilevanza culturale delle rappresentazioni della Passione di Sordevolo fa rientrare l’evento fra le opportunità di svago di valore del FAI. Gli iscritti al FONDO PER L’AMBIENTE ITALIANO potranno così usufruire di sconti sul prezzo dei biglietti degli spettacoli, come indicato alla voce “convenzioni” nel seguente link: https://www.passionedisordevolo.com/biglietti/, dove troveranno anche le modalità per la prenotazione.

Davide Furfaro, Capo Delegazione FAI di Biella, commenta così la cooperazione:

Questa collaborazione con la ‘Passione di Sordevolo’ ci rende orgogliosi. Non si tratta solo di una rappresentazione teatrale, ma di più di duecento anni di storia. La storia di un intero paese che si unisce per raccontare il momento più importante, misterioso e grande di tutta la Cristianità. Uno straordinario lavoro conosciuto in tutto il mondo e che merita di essere sostenuto, raccontato e conosciuto anche attraverso i mezzi del FAI, sia locale, sia nazionale.

 

Anche il Presidente dell’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, Stefano Rubin Pedrazzo, esprime il proprio compiacimento:

Ringraziamo la Delegazione Territoriale del FAI di Biella per l’attenzione nei nostri confronti. Rientrare nell’ambito di un progetto del Fondo per l’Ambiente Italiano  è per noi un grande pregio ed è sempre più motivo di conferma che il nostro spettacolo fa parte di un patrimonio da difendere che va anche a vantaggio di tutto l’ambiente che lo circonda”.